Progetti

AIL Verona

AIL Verona

Giovedì, 02 Aprile 2020 10:14

EMERGENZA COVID-19 NUMERO VERDE

UNA RISPOSTA AI DUBBI E ALLE DOMANDE DI MALATI E CAREGIVER 

In questi giorni abbiamo raccolto le preoccupazioni, il bisogno di rassicurazioni e di confronto dei pazienti che hanno necessità di ricevere informazioni aggiornate e certe sulla gestione delle patologie, anche a lvello psicologico, durante l'emergenza covid-19. Molti pazienti e familiari sono preoccupati dell’impatto che il rinvio di visite e controlli potrebbero avere sull’esito del percorso di cura; della possibilità di essere contagiati dal virus; del rischio che corrono quando devono andare in ospedale per visite o controllidell'impatto del virus sull’attività lavorativa in termini di agevolazioni previste dalle norme.

Per rispondere a tutte queste domande abbiamo deciso di potenziare per il mese di aprile il Numero verde AIL 800-226524, che sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17 per far fronte al bisogno di conforto, informazioni, orientamento ed assistenza di pazienti e familiari. Chiamando la linea informativa gratuita sarà possibile parlare con un medico ematologo mentre ogni mercoledì (8, 15, 22 e 29 aprile) ci sarà lo spazio per parlare con uno psico-oncologo.

Il Numero verde AIL Emergenza COVID-19 testimonia il nostro impegno e la nostra volontà di non lasciare i pazienti più fragili e i caregiver da soli in un momento in cui le incertezze, le ansie e paure legate ad un percorso di cura lungo e complicato, si aggiungono alle problematiche anche di ordine pratico dovute al momento di emrgenza che stiamo vivendoa causa del covid-19.

Ma l'impegno di AIL non finisce qui. Oltre alla linea diretta con gli esperti, abbiamo attivato una pagina informativa in cui rispondiamo alle domande più frequenti che ci arrivano dal web e dai social.

Se hai dubbi che riguardano lavoro, vita quotidiana o benessere visita la sezione del sito dedicata e fai le tue domande 

 

DESCRIZIONE & MOTIVAZIONI

In questo momento, di estrema difficoltà per tutti, AIL Verona ODV, per agevolare i pazienti che non possono recarsi presso i centri ematologici a seguito delle ristrettezze imposte dal COVID-19 sta potenziando il servizio di assistenza domiciliare, mediante il reclutamento di altro personale infermieristico e medico, per raggiungere sempre più pazienti nella propria abitazione e ridurre potenzialmente la possibilità di contagio.

I malati ematologici vanno incontro a lunghi periodi di cure che, se unicamente svolte in regime di ricovero, aumentano spesso il disagio e il senso di solitudine. Le Cure Domiciliari consentono loro di essere seguiti nel proprio ambiente, salvaguardando così le loro esigenze personali, garantendo la vicinanza dei familiari e una qualità di vita migliore. Le Sezioni AIL che erogano Cure Domiciliari in Italia sono in questo momento quaranta. La speranza è che diventino sempre di più anche grazie all’impegno di finanziamenti dedicati.

Con il passare degli anni, grazie anche alla disponibilità di nuovi farmaci che hanno ridotto la frequenza di trattamenti in regime di ricovero a favore di una gestione ambulatoriale del paziente, l’assistenza domiciliare si è arricchita di nuovi servizi (monitoraggio laboratoristico dei parametri della malattia, infusione di chemioterapia, visite specialistiche) consentendo al paziente di usufruire di un servizio qualificato, di tipo ospedaliero, senza le difficoltà dovute al trasporto in ospedale.

Ad oggi, l'attività è coordinata da un medico specialista ematologo e si avvale della professionalità di un infermiere, altri quattro medici e una segretaria.

Oggi il servizio di assistenza domiciliare si prende cura, nel corso dell’anno, di 150 pazienti, erogando circa 1500 prestazioni (visite a domicilio, medicazioni, esami ematochimici, trasfusioni, chemioterapie, ecc…), mettendo a disposizione 3 automezzi, con un finanziamento dedicato.

C'è ancora molto da fare e servono l'aiuto e la generosità di tutti.

DONATE E CONDIVIDETE LA RACCOLTA IL PIU' POSSIBILE https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-verona/

 

GRAZIE!

Venerdì, 13 Marzo 2020 11:30

FIDAS VERONA - AVVISO IMPORTANTE

Donazione e raccolta di sangue rientrano nei Livelli Essenziali di Assistenza, quindi necessari al sostentamento della Sanità pubblica, i donatori sono assolutamente invitati a recarsi a donare esprimendo all’eventuale controllo delle Forze di Polizia la motivazione dello spostamento e redigendo, seduta stante, nel caso venga richiesta, l’autodichiarazione prevista dal Ministero dell’Interno.
La casella da barrare è SITUAZIONE di NECESSITA’ – aggiungendo DONAZIONE di SANGUE – livelli essenziali di assistenza (art. 5, legge 219/2005).
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

EMERGENZA UOVA = EMERGENZA PAZIENTI!

L’Emergenza Coronavirus ci impone di non scendere in piazza il 27, 28 e 29 marzo. Per un senso di responsabilità verso tutta la comunità e prima di tutto verso i pazienti, ex pazienti, trapiantati e persone in cura che, da immunodepressi, sono particolarmente a rischio per il COVID_19.

 Abbiamo deciso di annullare l’appuntamento che da 26 anni colora di solidarietà le nostre piazze  e questa emergenza potrebbe avere ripercussioni gravi per i pazienti.

Dentro un Uovo di Pasqua AIL c’è molto di più di una semplice sorpresa. C’è il sostegno di tanti donatori a 116 Centri Ematologici in tutta Italia,  c’è assistenza e accoglienza gratuita per oltre 7500 pazienti ogni anno, c’è la Ricerca scientifica e oltre 200 studi finanziati in Italia ogni anno.

Migliaia di pazienti rischiano di vedersi  ridurre gli accessi a domicilio, i ricercatori e i centri Ematologici di vedersi tagliare fondi. A pagare le conseguenze non può essere chi combatte un tumore del sangue.

Per questo contiamo sul vostro aiuto e vi chiediamo di salvare le uova AIL. Come?

-contatta la sezione più vicina a te consultando la pagina Sezioni AIL. Potrai prenotare il tuo uovo e verificare le metodologie di consegna

- Dona per sostenere i centri di ematologia, la ricerca e l’assistenza tramite il sito www.ail.it

I fondi saranno distribuiti a tutte le 81 sezioni provinciali AIL per garantire servizi fondamentali destinati a familiari e pazienti. 

 

Solo grazie a te possiamo salvare le Uova AIL.

Giovedì, 23 Gennaio 2020 10:19

FESTA DEI GEMELLI DI VERONA E PROVINCIA 2020

Per il 4 anno consecutivo si rinnova l'appuntamento di straordinario valore per tutti i gemelli della provincia di verona

L'evento, come nelle precedenti edizioni, vedrà parte del ricavato devoluto alla nostra Associazione a sostegno delle finalità di ricerca e assistenza.

PROGRAMMA

- ORE 11.00 S. MESSA PRESSO LA PARROCCHIA S.MARIA

MADDALENA DI RALDON

- ORE 12.30 PRANZO PRESSO RISTORANTE SACCHETTO

S.MARIA DI ZEVIO

- NEL POMERIGGIO RICCA LOTTERIA

 

VI ASPETTIAMO NUMEROSI DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020

SIETE INVITATI A VERIFICARE IL PROGRAMMA ALLEGATO PER I DETTAGLI.

Giovedì, 23 Gennaio 2020 09:33

PREMIO LE CONTRA’ 2020

Si rinnova la rassegna teatrale di commedie in dialetto veronese, nel periodo invernale, con la partecipazione di compagnie amatoriali di tutta la provincia e che vede il sodalizio tra la Pro Loco di Sanguinetto e AIL Verona OdV.

Il ricavato della rappresentazione teatrale del 14 marzo sarà interamente devoluto alle finalità dell'associazione.

 

Giovedì, 28 Novembre 2019 14:06

Sosteniamo AIL

"Ogni malato di leucemia ha la sua Buona Stella"

Vi invitiamo a partecipare numerosi alla serata dedicata ad AIL Verona ODV.

Durata la serata, al termine di una breve presentazione sulle finalità svolte da AIL, sarà possibile sostenere la ricerca acquistando una stella di Natale.

Appuntamento ore 20,45 AUDITORIUM VILLAFRANCA

Venerdì, 22 Novembre 2019 09:24

Spettacolo di Natale 2019 -

Stu­dio­danza Verona, con il Patro­ci­nio del Comune di Verona e dell’Assessorato allo Sport e Tempo Libero, pre­sen­terà uno spet­ta­colo di bal­letti basato su una delle più belle scrit­ture di Char­les Dic­kens, A Christ­mas Carol.

Il rica­vato dello spet­ta­colo nata­li­zio che andremo a pre­sen­tare sarà devo­luto all’Associazione Ail Verona, che si batte ogni anno con­tro una delle più gravi malat­tie dei nostri tempi, la Leucemia.

Vi aspet­tiamo numerosissimi!

MARTEDI’ 17 DICEMBRE ORE 20.15

TEATRO CAMPLOY — Via Can­ta­rane , 32

 

SPETTACOLO DI BALLETTI  SU OFFERTA LIBERA A PARTIRE DA 10€

IL RICAVATO ANDRA’ DEVOLUTO IN BENEFICENZA AD AIL VERONA

PREVENDITA BIGLIETTI PRESSO AIL VERONA 

telefonare allo 045-8200109

Lunedì, 11 Novembre 2019 09:55

MANIFESTAZIONE STELLE DI NATALE 2019

Il 6 · 7 · 8 dicembre le Stelle di Natale dell’AIL ti aspettano nella piazza italiane

Per i pazienti ematologici a Natale ci sono stelle che possono fare miracoli, sono le Stelle di Natale AIL.

Era il 1989 quando, grazie all'intuizione della presidente di AIL di Reggio Calabria, furono vendute le prime 500 Stelle di Natale per acquistare dei macchinari necessari all’ematologia locale.

L’idea fu riconosciuta e apprezzata e quattro anni più tardi scesero in piazza anche le altre Sezioni AIL.

Anno dopo anno l’Associazione si è impegnata ad incrementare la sua presenza sul territorio e le Stelle sono diventate una vera e propria icona della solidarietà, che ha contribuito a finanziare la ricerca scientifica e l’assistenza ai pazienti ematologici.

La strada percorsa in questi anni di Stelle è stata tanta, ma quella da fare è ancora moltissima!

OGNI  MALATO DI LEUCEMIA HA LA SUA BUONA STELLA.
QUELLA BUONA STELLA PER NOI, PUOI ESSERE TU.

Lunedì, 11 Novembre 2019 09:28

"Sogni di Cioccolato" - Stelle di Natale 2019

Venchi - Sogni di cioccolato

 

L’incontro del cacao con le nocciole, il latte e l’olio d’oliva è l’ assortimento che vi aspetta in questa confezione creata per sostenere la ricerca scientifica ed i progetti di assistenza di AIL e celebrare i suoi 50 anni  vissuti con grande passione e dedizione.

Una confezione regalo, con grafica personalizzata AIL, frutto della collaborazione con la pregiata azienda Venchi, nota a livello internazionale per la qualità e genuinità dei suoi prodotti.

La scatola ha un peso di 220 grammi e il contributo minimo è di 15 euro.

Contattate la nostra segreteria allo 045 8200109

 

 

Pagina 1 di 6
Copyright © 2020 AIL Verona. Tutti i diritti riservati. Developed by RoboProject.it