Ricerca

AIL Verona

AIL Verona

Settembre è il mese che, a livello internazionale, è dedicato alla sensibilizzazione sulle malattie ematologiche. AIL, per questa occasione, ha deciso di creare una campagna informativa e di servizio per i pazienti e per le famiglie, sottolineando l’impegno quotidiano dell’Associazione a favore di malati e caregiver.

 

Poiché i tumori del sangue sono malattie tra loro molto diverse, per età di insorgenza, prognosi e percorso terapeutico, AIL ha deciso di proporre un focus su alcune patologie offrendo al pubblico approfondimenti, informazioni e servizi ad hoc. Quest’anno il progetto al centro delle attività sarà: Un futuro oltre la malattia. Affrontare la cronicità nel paziente con LMC, LLC e Mieloma. L’hashtag di riferimento è: #laricercaèvita

 

AIL ha scelto questo approccio per i seguenti motivi:

  • Quando si parla di tumori del sangue si pensa generalmente ad una patologia acuta, è importante invece informare il pubblico che grazie alla ricerca e al contributo di AIL, alcune neoplasie ematologiche si possono cronicizzare, con notevole incremento della durata e anche della qualità della vita;
  • Le tre patologie selezionate non sono gli unici tumori del sangue che si possono definire cronici, ma gli sforzi della ricerca su LMC, LLC e Mieloma hanno prodotto dei risultati particolarmente importanti, impensabili fino a 15 anni fa. Queste patologie sono quindi un esempio importante di come la ricerca possa in concreto salvare e migliorare la vita di tanti malati;
  • Dal punto di vista della gestione quotidiana della malattia, i malati cronici hanno delle problematiche peculiari e non assimilabili a quelle di altre categorie, quali l’adesione alla terapia, le ripercussioni psicologiche legate all’essere dei ‘pazienti a vita’, l’impatto della malattia sul caregiver, i diritti e le agevolazioni sul lavoro. Per questo è importante offrire loro dei servizi informativi e di supporto specifici per le loro esigenze;
  • Avere un tumore non è più una condanna a morte, un paziente oggi può pensare ad un futuro oltre la malattia, nonostante nella cronicità questa diventi quasi una compagna di viaggio.

Il progetto verrà promosso per l’interno mese di settembre sui canali AIL e, per le Sezioni, verranno messi a disposizione i materiali grafici per la condivisione sui l social e sui siti. L’iniziativa vivrà in un ambiente multimediale creato su ail.it, all’interno del quale l’utente potrà trovare un piccolo mondo di servizi e informazioni costruite attorno alle esigenze dei pazienti e delle famiglie:

 

  • Schede informative su malattia e sul percorso di terapia
  • Interviste agli esperti ematologi
  • Servizi di consulenza gratuiti online
  • Informazioni su diritti e agevolazioni
  • Intervista ad una psico-oncologa sull’approccio corretto alla malattia cronica, per il paziente e per il caregiver
  • Podcast e video interviste che raccontano le esperienze dei pazienti nella lotta alla malattia

Per saperne di più: 

https://www.ail.it/patologie-e-terapie/focus-patologie/leucemie-e-mieloma-affrontare-la-cronicita

 
 
Martedì, 24 Agosto 2021 10:00

MEMORIAL SABRINA BADIA

I dirigenti degli Amatori Calcio Perzacco 1989, hanno organizzato per sabato 4 settembre 2021 alle ore 17.00 un memorial in ricordo di Badia Sabrina.
L’evento si svolgerà presso l'impianto sportivo di Perzacco di Zevio (VR) via Corso n.100 tra la squadra di Ex Gialloblu Hellas Verona e una rappresentativa A.C. Perzacco 1989.
Vi aspettiamo numerosi, muniti di Green pass e nel rispetto di tutte le normative anti-covid.
Il ricavato della manifestazione andrà a favore di AIL Verona ODV e Save Moras, due associazioni che operano in prima linea nella lotta contro la leucemia .

OLTRE 50 ANNI A FIANCO DEL MALATO E A FAVORE DELLA RICERCA

Ciao,

 

In estate le donazioni di sangue ed emocomponenti subiscono sempre un notevole calo.

È importante dare il proprio contributo, anche perché le trasfusioni sono terapie salvavita per i pazienti oncoematologici.

Bastano 15 minuti del tuo tempo.

 
 

Perché donare sangue? Chi può farlo? Dove si può donare?
Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla donazione di sangue

Il sangue che quotidianamente si impiega per la cura dei pazienti proviene dalla donazione volontaria e gratuita di molte persone.


L’Italia non è ancora un paese autosufficiente e, in questi ultimi anni, c’è stato un notevole incremento della richiesta.


Pertanto, è assolutamente necessario che un numero sempre maggiore di persone in buona salute, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, doni generosamente il proprio sangue.

 

Per Legge la donazione in Italia può essere effettuata solo presso strutture pubbliche.

NON DIMENTICATE DI DARE IL VOSTRO CONTRIBUTO, CHI DONA IL SANGUE SALVA UNA VITA.

 

in allegato il programma definitivo del primo Meeting Istituzionale “SIE Incontra i pazienti”, che si terrà in data Mercoledì 7 luglio 2021.

 

L’evento residenziale si terrà a Bologna per i primi 70 iscritti, ma sarà possibile seguire i lavori anche da remoto, in diretta streaming (dalla home page del sito www.siematologia.it e via Facebook collegandosi alla pagina di SIE - Società Italiana di Ematologia).

 

Oltre ai nostri Soci, ci auguriamo la partecipazione di tanti pazienti; la giornata formativa sarà un momento di incontro, confronto e aggiornamento sulle nostre attività, con l’obiettivo di diventare l’interlocutore scientifico delle numerose Associazioni che operano sul campo.

 

Per questo motivo vi chiedo di promuovere il Meeting tra le Associazioni di pazienti, anche locali, con le quali collaborate.

 

Grazie

 

Presidente SIE

 

Prof. Paolo Corradini

Sabato, 19 Giugno 2021 21:30

GIORNATA NAZIONALE AIL

21 GIUGNO
GIORNATA NAZIONALE CONTRO LE LEUCEMIE, LINFOMI E MIELOMA

 

Come ogni anno il  21 giugno, al solstizio d’estate, AIL celebra la Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma. Un’occasione per raccontare i progressi della ricerca in ematologia e per lanciare un messaggio importante a tutti i pazienti e i loro familiari: non siete soli nella vostra battaglia.

Questa giornata sarà anche l’occasione per raccontare l’impegno delle 82 sezioni AIL a favore dei pazienti e delle loro famiglie, un supporto che non si è mai fermato anche nelle fasi più critiche dell’emergenza Covid-19. Anche in un momento di grande difficoltà, le sedi territoriali AIL hanno potenziato il servizio di cure domiciliari, il sostegno ai centri ematologici e i servizi di supporto informativo dedicati ai malati e ai caregiver.

Per combattere i tumori del sangue un giorno non basta, ma può fare molto.

 

AIL ha rinnovato l’importante collaborazione, nata nel 2019 con CRAI SECOM, una tra le principali  realtà della Grande Distribuzione Organizzata in Italia.  

Nello specifico la collaborazione prevede che il personale alle casse dei punti vendita aderenti  all’iniziativa, nel periodo intercorrente tra il 1° e il 14 marzo 2021, proporranno ai clienti la  possibilità ricevere un “gadget solidale AIL”, a fronte di una donazione minima di € 1,00 in  aggiunta alla spesa effettuata. 

Quest’anno hanno aderito all’iniziativa oltre 2.000 negozi: rispetto alla prima edizione, in cui  la collaborazione era rivolta al solo canale drug, cioè ai negozi che vendono principalmente  prodotti per la cura della casa e della persona, si aggiungerà al fianco di AIL anche il canale  food (CEDI aderenti: Codé Crai, Ama, Nealco, Regina, F.lli Ibba, Crai Tirreno, Arcev).

Per il  canale drug partecipano alla campagna di raccolta fondi le insegne IperSoap, Pilato, Proshop,  PiùMe, RisparmioCasa (solo Puglia e Basilicata), Saponi&Profumi, Smoll e Vitulano Drugstore. 

In totale, per questa iniziativa, AIL Nazionale ha realizzato e distribuito ai punti vendita 89.000  gadget, come da richiesta pervenuta da CRAI SECOM in base alle stime di vendita per il periodo  di interesse: l’eventuale invenduto sarà riconsegnato ad AIL. 

CRAI promuoverà questa grande operazione di solidarietà presso i punti vendita aderenti e sui  propri canali digitali, radio in-store e stampa nazionale; la collaborazione sarà inserita, inoltre,  sul sito e sulle pagine social di AIL Nazionale. 

I fondi raccolti saranno destinati al Progetto Viaggi Solidali che, a seguito della Pandemia, ha  registrato un forte incremento di richieste: CRAI e i propri clienti potranno, così, contribuire a  garantire un servizio utile ai pazienti e ai loro famigliari in questo periodo di grande difficoltà.

 

A volte basta un piccolo gesto, un sms o una chiamata, per fare qualcosa di grande.


Fino al 22 febbraio DONA al 45582 e sostieni AIL.


Aiuterai i pazienti che lottano contro un tumore del sangue a ricevere le cure e l’assistenza di cui hanno bisogno. Anche nella pandemia.

PERCHÉ ABBIAMO BISOGNO DI TE

La pandemia ha un forte impatto sul Sistema Sanitario Nazionale con conseguenze importanti sulla sicurezza e sulla salute delle persone più a rischio. Molti pazienti hanno paura ad andare in ospedale per il timore di contrarre l'infezione, con un impatto molto serio in termini di cure e prevenzione. Nei primi 10 mesi del 2020 infatti:

  • 2 malati su 10 hanno abbandonato le terapie per paura di contrarre il Coronavirus
  • si sono registrate 30 mila diagnosi oncologiche in meno rispetto allo stesso periodo del 2019
  • le visite specialistiche sono scese del 30%
  • le richieste di esami sono scese del 22%
 
Mercoledì, 03 Febbraio 2021 11:36

Manifestazione raccolta fondi AIL

Mercoledì, 03 Febbraio 2021 08:21

Diventa Volontario AIL

Diventa un volontario AIL, avrai la possibilità di fare qualcosa di grande e di aiutare i pazienti e i loro familiari a costruirsi un nuovo futuro. Unisciti alle oltre 20 mila persone che ogni anno dedicano ad AIL il proprio impegno e il proprio tempo, contribuirai a:

  • raccogliere fondi per la ricerca scientifica e l'assistenza partecipando alle campagne di piazza;
  • supportare le nostre 81 sezioni provinciali nei servizi di sostegno per i pazienti ematologici.

Aiutaci a crescerelascia qui sotto i tuoi dati, verrai ricontattato dalla Sezione AIL più vicina a te.

Collegati alla pagina: https://www.ail.it/cosa-puoi-fare-tu/diventa-volontario 

Pagina 1 di 9
Copyright © 2021 AIL Verona. Tutti i diritti riservati. Developed by RoboProject.it